armatura
RECENSIONE

Recensione | RUGGINE

Buon salve oggi seconda recensione, parliamo dell’amore che supera l’armatura dei delusi con la graphic novel Ruggine.

Ruggine
Publisher:
Published: Settembre 2019
Dopo la fine di una relazione, il mondo va in pezzi. Persi e vulnerabili, ci rinchiudiamo in un'armatura di angoscia e dubbio per evitare il dolore. Ma quando è la corazza a subire i colpi al posto nostro, smettiamo di crescere e la volontà arrugginisce.

Martedì vi ho parlato dell’amore che supera l’oblio con Colpa delle stelle oggi parliamo dell’amore che supera il dolore.

Ruggine è una graphic novel uscita nel 2019, esordio di Francesco Vicentini Orgnani e Fabiana Mascolo, un racconto legato all’amore vissuto dai giovani. La storia di chiunque abbia sofferto per amore.

Ruggine segue la storia di Arturo un ragazzo che ha dovuto sopportare la fine di una storia, nel modo peggiore, e che volontariamente ha deciso di rinchiudersi nella sua armatura. Ma con l’aiuto di amici, il suo scudo per uscire alla scoperta e di una persona speciale riesce a distruggere questa armatura e castello in cui si era rifugiato il suo cuore.

La storia non potrebbe essere più banale di così, un ragazzo deluso che si rifugia e con l’aiuto di un’altra ragazza ritrova l’amore. Ma l’originalità di questo racconto è proprio la raffigurazione dell’armatura che ci rende insensibili al dolore arrugginendo ma che si attacca anche a noi ed è difficile poi liberarcene.

Mi ha emozionato tantissimo questa raffigurazione del dolore tramite un’armatura che si attacca a te, che non vuole essere abbandonata perchè quando si soffre vogliamo rimanere nel nostro bozzolo a soffrire e piangerci un po’ addosso.

Sensibilità e delicatezza per un protagonista fragile e sensibile che supera una sofferenza vera grazie all’aiuto di un’eroina cazzuta e combattente.

Le tavole realizzata sono pazzesche!!!! Riescono a ribaltare una storia trita e ritrita in una maniera unica e coinvolgente, evocative, riescono a trasmettere tutta la forza dei sentimenti.

Leggete questa graphic novel perchè un esordio così va apprezzato e perchè alcune volte dobbiamo lottare anche contro il nostro dolore e la paura di soffrire ancora per tornare a sorridere e Ruggine ci spiega come con un colpo di spada (non sempre il principe deve salvare la principessa ma può esserci anche un’eroina che si batte per il proprio amato) si può superare tutto.

Giudizio 4/5

★★★★

La sofferenza che si attacca a noi come una corazza che non vuole più liberarci all’amore vero

 

Fatemi sapere se avete letto questa graphic novel, se è un genere che vi appassiona, io l’ho scoperto qualche anno fa e devo dire che mi piace proprio tanto, le immagini e i colori mi trasmettono sempre molta emozione. Vi ricordo che mi potete seguire su instagram.