Recensione | RAMO

delicatezza

Buon salve cari lettori, oggi recensione di una graphic novel che mi ha emozionato tantissimo per la sua delicatezza nell'affrontare temi difficili.

RAMO
Author:
Publisher:
Published: 19 Settembre 2019
Omar suonava il pianoforte, ma ora è morto. Eppure... la sua anima non ha perso coscienza di sé, vede ancora i vivi. Come mai? Che abbia a che fare con l'enorme dolore che prova Altea, che ha appena perso il fidanzato in un tragico incidente? In che modo il decesso del giovane è legato alla morte di Omar, e alla sua incapacità di lasciar andare le vestigia della sua vita ormai terminata? Una giovane donna…

Silvia Vanni ci porta a vivere nella vita di Omar e in quella di Altea, due ragazzi apparentemente normali colpiti da un lutto importante che condiziona le loro azioni.

Omar è il narratore della storia, ma non è più Omar ma Ramo, il riflesso del ragazzo che è stato. Insieme a lui scopriamo il momento difficile di Altea, una ragazza che ha dovuto affrontare il lutto del suo compagno.

La Vanni con una delicatezza inimmaginabile scava tra le fragilità e il dolore, tra il passato di Omar e quello di Altea. Due personaggi che mi hanno lasciato tante emozioni.

Altea, la ragazza del tavolo 8, deve ricostruirsi una vita dopo il lutto ma tramite la sua rinascita capiamo quanto la relazione passata era stata una gabbia.

La parte in cui viene rappresentata come una farfalla è forse quella che mi ha toccato di più. Ripeto la delicatezza che ha avuto Silvia nel portarci a scoprire aspetti dolorosi è incredibile!

Un racconto originale che cerca di mostrare nel modo più delicato possibile aspetti della vita dolorosi!

Parlando della parte grafica, i colori tenui vanno ad accentuare questa delicatezza. Le tavole sono un incanto, trasmettono emozioni.

È senza ombra di dubbio una lettura molto interessante che mi aveva colpito tra le anteprime della Bao e rispetta in pieno le aspettative. Bellissimo.

Leggetelo perché l'autrice riesce a farci entrare dentro gli animi dei due personaggi con delicatezza nei loro momenti di più sofferenza.

Giudizio: 5/5

★★★★★

la delicatezza del dolore, della morte e della rinascita

Una cosa che sto scoprendo leggendo le graphic novel è che ne vorrei sempre di più, vorrei leggere e sfogliare sempre più pagine di queste bellissime storie. Voi leggete anche questo genere di libri? Come vi trovate con questi libri illustrati, storie a colori?

Ci leggiamo in settimana con tanti articoli per tutti i gusti!

Rispondi