AL CINEMA – SETTEMBRE

Buon salve lettori, con un po’ di ritardo eccovi le uscite cinematografiche di Settembre che più mi hanno colpito! Fonte il sito My Movies.

MARTIN EDEN regia di Pietro Marcello
DRAMMATICO
Con Luca Marinelli, Jessica Cressy, Vincenzo Nemolato
IN USCITA: 4 Settembre TRAILER

Una libera trasposizione dal romanzo di Jack London ambientato in una città portuale ideale alla fine del secolo scorso.

Martin Eden è un marinaio di Napoli che si innamora a prima vista della borghese Elena. Spinto dal desiderio di “essere degno” di lei, inizia a istruirsi, leggendo voracemente. Emerge così il suo talento per la scrittura. Scrittura che, almeno inizialmente, non paga. E per Elena e la sua famiglia questo è un problema.

Liberamente ispirato al romanzo di Jack London, il film di Pietro Marcello (cartello regista) sposta l’azione da Oackland a Napoli, stratificando abilmente una vicenda che già nella narrazione originale mostrava infiniti livelli di lettura.

IT capitolo 2 regia di Andy Muschietti
HORROR
Con James McAvoy, Jessica Chastain, Isaiah Mustafa
IN USCITA: 5 Settembre TRAILER

Il regista Andy Muschietti riunisce Il Club dei Perdenti – piccoli e grandi – nel ritorno a Derry.
Sono passati 27 anni dagli avvenimenti del primo capitolo e i ragazzi che avevano affrontato l’orrore di Derry sono cresciuti. Quasi tutti se ne sono andati. Solo Mike è rimasto a presidiare la zona ed è lui a cogliere il segnale che l’orrore sta tornando.

Dopo due anni dal successo del primo film, questo nuovo episodio chiude la narrazione tratta dal romanzo di Stephen King. La tematica è tipicamente kinghiana e il regista la affronta con un’apprezzabile sensibilità che consente di mantenerne il pathos pur in un contesto da horror spettacolare. Andy Muschietti conferma le sue qualità registiche e trova alcune vette impressionanti di sicuro effetto. L’impatto è notevole e la storia scorre avvincente, sino a un finale più simbolico che credibile, ma comunque in sintonia con la storia.

MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI regia di Stefano Cipani
COMMEDIA
Con Alessandro Gassmann, Isabella Ragonese, Rossy De Palma
IN USCITA: 5 Settembre TRAILER

Il rapporto di due fratelli, Jack e Gio. Ques’ultimo ha la sindrome di Down e per jack questo diventa un segreto da non svelare.
Per Jack la famiglia è croce e delizia: delizia grazie a due genitori spiritosi e democratici, croce perché le sorelle lo tiranneggiano. L’arrivo di un fratellino è per lui un trionfo, tantopiù che quel fratellino, Giò, si rivela dotato del superpotere di “dar vita alle cose”. Ma Giò è anche affetto dalla sindrome di Down: e quando Jack raggiunge 14 anni il fratellino diventa una presenza ingombrante.

Il film conserva la freschezza e l’ironia del testo originale e la sceneggiatura è pensata per il grande pubblico. Ma l’accessibilità è un criterio importante nell’affrontare un argomento sensibile come la disabilità, ed è ancora più importante che il cinema italiano cominci a rivolgersi al pubblico dei giovanissimi, finora per lo più ignorato.

LA VITA INVISIBILE DI EURIDICE GUSMAO regia di Karim Aïnouz
DRAMMATICO
Con Carol Duarte, Júlia Stockler, Gregório Duvivier
IN USCITA: 12 Settembre TRAILER

Due sorelle divise da un destino ingiusto, non perderanno la speranza di potersi ritrovare.
Euridice e Guida sono due sorelle che crescono in una famiglia rigida e conservatrice. Quando Guida una notte fugge per incontrare il suo amante, Euridice le regge il gioco. Guida però non farà ritorno, e la lontananza tra le due sorelle diventerà un abisso insuperabile.

Commuove l’amore a distanza tra queste due sorelle, narrato con grazia da un autore che non sbaglia un colpo firmando un film poderoso, dalla struttura narrativa solida, con un’introspezione psicologica e una caratterizzazione dei personaggi affascinante e potente, senza mai rinunciare all’estetica raffinata. Impossibile non cedere al fascino di questo racconto, non restare travolti dalle capriole emotive delle protagoniste, dalle loro avventure disgraziate, da quella voglia di espressione costantemente frustrata e messa a tacere.

TOLKIEN regia di Dome Karukoski
DRAMMATICO, BIOGRAFICO
Con Nicholas Hoult, Lily Collins, Colm Meaney
IN USCITA: 12 Settembre TRAILER

Un (in)quieto biopic di maniera consacrato agli anni della giovinezza e della formazione dell’autore. Un viaggio attraverso la vita dello scrittore fantasy per antonomasia.
Orfano scampato alla Prima Guerra Mondiale, J.R.R. Tolkien ripercorre in trincea la sua vita, risale il tempo fino alla stagione più bella, vissuta con immaginazione e interrotta bruscamente dalla guerra. La Grande Guerra che distruggerà la ‘comunità’ in cui si è forgiato come l’unico anello l’immaginario dei romanzi a venire.
Da dove nasce l’idea di Tolkien per la Compagnia dell’Anello? Il colpo di genio di questo biopic consiste proprio nel mostrare come gli eventi della sua vita abbiano nutrito la sua opera. Impossibile rendere giustizia al ‘grande mago delle Terre di Mezzo’ in 112 minuti, con un budget modesto, ma l’affetto sincero del regista per Tolkien tiene il film a galla e offre qualche istante lirico che non avrebbe rinnegato nemmeno lo scrittore di Lo Hobbit.

E POI C’È KATHERINE regia di Nisha Ganatra
COMMEDIA
Con Emma Thompson, Mindy Kaling, John Lithgow
IN USCITA: 12 Settembre TRAILER

La conduttrice di un talk show rischia di perdere la direzione del suo programma.
Katherine Newberry è una leggenda della televisione americana. Unica donna alla conduzione di un talk-show serale trentennale, ha smesso da tempo di mettersi in discussione e comanda con dispotismo uno staff di autori, tutti maschi, che non si degna nemmeno di incontrare di persona. Ma i tempi cambiano, gli ascolti calano, Katherine viene accusata di odiare le donne e minacciata di essere sostituita. Improvvisamente costretta a correre ai ripari, ordina al suo staff di rendere lo show nuovamente alla moda e divertente, e assume per caso la “quota rosa” Molly Patel, un giovane inesperta di origini indiane, cresciuta con il sogno di diventare un giorno come lei.

C’ERA UNA VOLTA… A HOLLYWOOD regia di Quentin Tarantino
DRAMMATICO
Con Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie
IN USCITA: 18 Settembre TRAILER

Canto malinconico di un autore romantico che crede nel potere del cinema e sa reinventarne la storia. Quentin Tarantino si esercita su uno dei casi criminali più celebri di fine anni Sessanta.
Sharon Tate, promettente attrice americana e sposa di Roman Polanski, è la nuova vicina di Rick Dalton, star di Hollywood in declino. Dalton condivide la scena con Cliff Booth, controfigura che da anni ammortizza le sue cadute. Dopo un lungo viaggio, i due tornano a Los Angeles dove li attende la notte più calda del 1969.
Il cinema può salvare il mondo? Tarantino crede che possa vendicare gli ebrei, affrancare dalla schiavitù, cambiare il passato e offrire la chance ai vinti di regolare i conti coi propri carnefici. La vendetta, sempre. Sempre più selvaggia, sempre più catartica. Ma la vendetta questa volta non è quella dei personaggi, ma quella di un autore romantico che crede nel potere del cinema, quel cinema che lo ha innamorato, mentre Hollywood perdeva l’innocenza sotto i colpi di coltello di Charles Manson.

Queste sono le pellicole che mi hanno più incuriosito per il mese di Settembre. Voi avete già visto i film in programma? Andrete al cinema a vedere qualcosa?

1 Comment

  1. Rispondi

    Il salotto del Gatto Libraio “Sonjy”

    24/09/2019

    Bellissimo blog complimenti 🙂 Anche io ho qualche rubrica dedicato al cinema… se ti va di passare da me io sono Il salotto del gatto libraio

Rispondi