5 DIFETTI DI CUI NON MI VERGOGNO

Buon salve bellini, continuo nel presentarmi a voi tramite questo mio piccolo progetto #co_conosciamoci, oggi tocchiamo le corde un po’ negative del mio carattere, 5 miei difetti!!! 

Scopriamo quanto il mio carattere ha degli angoli difficili da amare, per gli altri, io ormai ho deciso di amare anche questo mio caratteraccio. 

(Vi lascio un articolo per farvi capire quanto tempo ho impiegato per accettarmi e vedermi realmente per come sono!)

Parlando di difetti, il primo che ho veramente faticato a capire e accettare è la gelosia.

Sono gelosa delle mie cose, delle mie persone, dei miei luoghi, delle mie tutto… È una gelosia viscerale che mi fa impazzire lo stomaco, ma stranamente non sono gelosa del mio fidanzato (nutro molta fiducia in lui).

Sono gelosa per esempio di Bologna, la città che mi ha dato tanto e se qualcuno ne parla male mi irrito, ma se qualcuno che mi sta sul c**zo ama Bologna, apriti cielo, mi sembra che mi abbiano strappato un pezzo di cuore! 

Il secondo difetto di cui vado però molto fiera è che sono senza filtri.

Per fortuna in 25 anni ho capito come interagire con le persone ma con quelle 3/4 persone che hanno la mia fiducia più totale io vado a ruota libera. Ecco non sempre però so dosare i filtri con le altre persone e ehm.. le figuracce non ve le sto neanche a dire.

Il terzo difetto è una mia mania, sono una persona che vuole tenere tutto sotto controllo, che ama pianificare, organizzare.

Una delle cose che più mi rilassa è fare LISTE non so se l’avete notato; non riesco a vivere senza schemi da rispettare. 

Vorrei ora farvi capire questa cosa bellissima del mio carattere molte volte contraddittori. Considerate tutta questa mia mania di controllo ecco ora addizionatela ad una persona totalmente riluttante a pianificazione, schemi, organizzazione e avrete me e M. e le nostre litigate (si come tutte le coppie litighiamo anche perché non siamo solo stucchevoli!). Ma grazie a lui sto uscendo dai miei schemi, anche se lui ha accettato molti dei miei, un giusto compromesso.

Do molta, alcune volte troppa, importanza al giudizio delle persone. Questo mi ha limitato per anni, ma é il primo difetto su cui cerco di lavorare. Ascolto sempre con attenzione gli altri e i loro giudizi ma questi non mi devono più condizionare nel scegliere per la mia felicità. 

L’ultimo difetto che mi è subito saltato agli occhi è la mia incapacità a portare a termine progetti. É una di quelle cose che mi ripropongo sempre di migliorare ma devo accettare che sono così. Ricercando una perfezione irraggiungibile lascio le cose a metà. Mi odio per questo perché molte volte ho dei progetti bellissimi in testa ma poi arrivò il 31 dicembre e concludo che non ho concluso (scusate il gioco di parole) tutto quello che avevo iniziato a gennaio!!! 

Si sono una persona abbastanza difficile, come dice mio padre, ma sono anche molto consapevole di ciò che sono. Forse molti miei difetti non li correggerò mai ma so accettarmi anche con questi. Ci sono cose che mi spingono a migliorare, persone che mi hanno aiutato ad accettarmi compreso di difetti. 

Vi auguro di trovare quelle persone che sappiano accettare i vostri difetti e che vi aiutino non sono a migliorarli ma ad accettarvi pregi e difetti inclusi. 

Questi erano i miei 5 difetti, credo di averne altri duemila ma credo di amarmi ancora di più proprio per i miei duemila difetti. Se avete voglia di mettervi sempre più a nudo lasciate qualche vostro difetto nei commenti. 

Ci leggiamo in settimana continuiamo come sempre a #co_conosciamoci.

11/02/2019

Rispondi