BlogTour | L’ISOLA DEL SANTUARIO – Focus su Acrab

Ciao bellissimi, lo so che ultimamente sto pubblicando articoli solo di iniziative collettive ma in teoria ora sarò più libera e cercherò di essere più presente in tutti i social e soprattutto sul blog!
Detto questo oggi vi parlo un po’ di Acrab, il personaggio maschile della saga del Dominio, l’ultima trilogia di Licia Troisi, amore della mia vita.
Si, Licia, è una delle mie autrici preferite e non smetterò mai di leggere i suoi libri e amare i suoi mondi!! Con questa saga mi ha colpito molto, tra intreccio dei personaggi, creazione di un mondo elaborato e particolare con il suo stile accurato.
Il 31 Ottobre è uscito L’isola del Santuario, l’ultimo volume della saga, eccovi la scheda tecnica.


L’ISOLA DEL SANTUARIO – La saga del Dominio
Licia Troisi

Mondatori | Ottobre 2018 | Fantasy | 288p | 19,00€

Myra è stata la guerriera prediletta di Acrab, condottiero e inventore. Lui l’ha cresciuta, è stato il suo mentore, il suo protettore… e l’assassino di suo padre.
Acrab vuole conquistare il Dominio delle Lacrime, abbattendone i regni grazie al suo esercito di reietti e alle sue invenzioni, capaci di distruggere intere città. È disposto a tutto pur di riuscire a imporre la sua giustizia, anche a usare gli elementali come combustibile per le sue macchine mortali. E Myra è l’arma finale per la sua conquista. Deve trovarla per catturarla e piegarla ai suoi scopi. Ma qualcosa lo frena, l’amore che prova per lei, e che rischia di portarlo alla rovina.
Myra vuole ridare l’equilibrio al mondo, liberando gli elementali dalla schiavitù dei maghi Camminanti, riportando pace e armonia. Per lei Acrab è il nemico da fermare e uccidere, ma ogni volta che si è trovata di fronte a lui non è stata capace di resistere alle sue parole.
Alle sue carezze.
Adesso, la loro guerra sta arrivando alle battute finali. Mentre Acrab con la sua fortezza volante sta abbattendo gli eserciti nemici e si avvicina alla vittoria finale, Myra ha scoperto il luogo dove i suoi poteri si riveleranno nella loro pienezza. L’isola di Kathernesos, uno dei luoghi dove le energie dei Primi sono ancora presenti, dove la magia della Luce è ancora attiva. Ma dovrà arrivarci prima che i soldati di Acrab la fermino, e prima che la nuova vita che sta crescendo dentro di lei le prosciughi tutte le forze.

ORA PARLIAMO UN PO’ DI ACRAB

Un uomo con gli occhi neri a mandorla, la pelle arrossata e screpolata dagli anni vissuti nelle terre più fredde del Dominio. Un volto affilato e magre con uno sguardo indomito. Dotato di un’intelligenza straordinaria, coraggioso e fiducioso nei suoi mezzi. Ritiene che la mente sia l’arma più potente da utilizzare contro i nemici.

Salvò Myra durante un’esecuzione e la prese sotto la sua protezione, l’addestrò e il loro rapporto fu di fiducia incondizionata. Finché Myra intraprese il suo viaggio verso la verità, tutto cambio. Anche la figura di Acrab cambia durante la lettura della saga. È un personaggio ambivalente, né cattivo né buono fino in fondo. Carismatico e coraggioso.

Acrab è senza ombra di dubbio uno dei personaggi più carismatici che abbia mai incontrato nelle letture della Troisi, coraggioso, determinato, inattaccabile e inflessibile. Il rapporto con Myra è controverso e interessante, tiene sul fiato sospeso fino all’ultima pagina e io ora vi saluto che non vedo l’ora di iniziare a leggere questo ultimo libro che devo capire come finisce!!!!!

Vi lascio il video che l’anno scorso Licia ha caricato sui suoi social in cui leggeva il prologo del secondo volume della saga dove c’è uno spaccato di Acrab che ha me ha fatto venire i brividi dalla bellezza!! (QUI)

Fatemi sapere se avete seguito la saga, cosa ne pensate di Acrab e in generale dei libri della Troisi.

11/02/2019

RELATED POSTS

1 Comment

  1. Rispondi

    Silvia Grace

    04/11/2018

    Credo di averlo già detto ma Acrab, nonostante il bipolarismo che lo affligge da un po’, continua ad essere il mio personaggio preferito (e, nonostante tutto, lo shippo ancora con Myra)

LEAVE A COMMENT